Radiofrequenza tripolare + fotobiostimolazione per un viso giovane e un corpo tonico

X-Pression MED è l’unica radiofrequenza che guida l’operatore all’esecuzione corretta del trattamento, infatti quando la superficie cutanea trattata raggiunge i 42 gradi, che corrispondono ad una temperatura profonda di 50 gradi , la macchina emette un segnale sonoro che indica all’operatore che deve spostarsi su un’altra area. Grazie a questa funzione il trattamento darà sempre il massimo beneficio.

La tecnologia tripolare di X-Pression MED rappresenta la più attuale innovazione per il rassodamento della pelle del viso, per il trattamento della cellulite e il rimodellamento del corpo con risultati visibili fin dal primo trattamento.

MECCANISMO D’AZIONE
Con la Radiofrequenza Tripolare, mediante movimenti lenti e circolari, si porta la temperatura cutanea superficiale a un massimo di 42 gradi centigradi (END POINT).
Questo determina una denaturazione del collagene, con accorciamento delle stesse (effetto lifting). I fibroblasti dopo l’insulto termico vengono attivati e ne consegue, nel tempo, un aumento di produzione di collagene, elastina e GAGS a livello della matrice extracellulare.

FOTOBIOSTIMOLAZIONE
Utilizzando gli stimoli fotonici di una luce led ad alta potenza si dinamizza il fibroblasta che risulta così ricaricato e può produrre maggiori quantità di collagene, elastina (con effetto tonificante) e acido ialuronico (con effetto ridensificante).

FOTOEUDERMIA
Attraverso l’attivazione dell’ATP (energia) il motore delle cellule dermo-epidermiche diviene più performante, accelera il ricambio delle cellule e la ricettività ai prodotti cosmetici viene esaltata grandemente.